26/28 SETTEMBRE 2019

ROMA, "Palazzo Venezia"

Salone Mondiale del Turismo

Città e Siti Unesco

FEDERALBERGHI ROMA AL WTE UNESCO. IL DIRETTORE GENERALE TOMMASO TANZILLI: “NON POTEVAMO MANCARE, E’ UN’IMPORTANTE OPPORTUNITA’ DI CONFRONTO E INCONTRO B2B”

16 Maggio 2019

In occasione della prossima edizione del World Tourism Event for Unesco cities and sites, che si terrà nella Capitale dal 26 al 28 settembre, nella prestigiosa cornice di Palazzo Venezia, Federalberghi Roma e Lazio, l’Associazione sindacale di categoria degli albergatori di Roma e provincia, ha siglato un accordo con la società organizzatrice dell’evento al fine di consentire la partecipazione delle aziende alberghiere associate sia al workshop b2b, sia nell’area espositiva del Salone. La stessa Federalberghi Roma sarà presente con un proprio spazio durante tutta la manifestazione. Il Direttore Generale di Federalberghi Roma e Lazio, Tommaso Tanzilli, spiega le motivazioni di questa partecipazione.

Che cosa rappresenta il WTE Unesco per Federalberghi Roma e Lazio?
Trattandosi di un Salone mondiale dedicato all’incontro tra domanda e offerta turistica di siti Unesco, Roma non poteva non essere presente, soprattutto considerato che la manifestazione si terrà in una delle città che vanta alcuni tra i più importanti siti Unesco d’Italia. L’evento rappresenta un’occasione per promuovere i siti Unesco presenti nel nostro territorio, ma anche un’importante opportunità di confronto tra gli operatori del settore che potranno tra l’altro incontrare tour operator e agenzie di viaggi sia italiani che stranieri.

Quali le novità che presenterete ai tour operator specializzati presenti al WTE Unesco?
Oltre a presentare e promuovere gli alti standard di ospitalità delle nostre aziende alberghiere associate, il workshop rappresenterà un’occasione per portare all’attenzione degli operatori tutti i servizi che la città di Roma è in grado di offrire a 360°. Attraverso, per esempio, la costituzione del Convention Bureau Roma e Lazio, le attività mirate all’accoglienza dei flussi turistici emergenti quali ad esempio quello cinese e per il quale la stessa Associazione, anche in stretta collaborazione con le Istituzioni locali, è attiva su vari canali, quali soprattutto la formazione del personale alberghiero, la stipula di accordi volti a favorire l’incoming dei suddetti flussi e tante altre iniziative che hanno come scopo la valorizzazione del patrimonio culturale e artistico della destinazione Roma. Infine, la promozione di una Roma meno nota tramite le stesse strutture alberghiere che, grazie ad alcune particolari caratteristiche, sono entrate a far parte del Comitato Alberghi Storici recente-mente costituito da Federalberghi Roma.

Che cos’è e che fa esattamente Federalberghi Roma?
Federalberghi Roma è l’ Associazione sindacale di categoria degli albergatori di Roma e provincia, rappresenta e tutela gli interessi e le istanze della categoria stessa nei confronti delle Pubbliche Istituzioni. Dal 1948, collabora con Enti ed Istituzioni per la promozione di Roma e del suo hinterland per la crescita e lo sviluppo della qualità delle strutture ricettive e del turismo in generale. Offre assistenza e consulenza agli associati per tutto ciò che ri-guarda la gestione alberghiera.