VERONA
15/17 SETTEMBRE 2022

SALONE MONDIALE
DEL TURISMO

for World Heritage Sites

San Marino, una delle Repubbliche più antiche del mondo, torna al WTE, a Verona dal 15 al 17 settembre. Il Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati: “E’ fondamentale tornare a proporre in presenza le mete turistiche, il valore delle fiere è ancora alto per chi ha qualcosa di bello da proporre”

13 Luglio 2022

Newsletter a cura del WTE

San Marino, una delle Repubbliche più antiche del mondo, torna al WTE, a Verona dal 15 al 17 settembre. Il Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati: “E’ fondamentale tornare a proporre in presenza le mete turistiche, il valore delle fiere è ancora alto per chi ha qualcosa di bello da proporre”


San Marino è patrimonio mondiale dal 2008. L’iscrizione nella WHL riconosce non solo la bellezza dei suoi spazi urbani e dei monumenti pubblici, ma soprattutto il suo essere una delle repubbliche più antiche del mondo, unica città-Stato ancora esistente, simbolo di un sistema democratico che si perpetua dal Medioevo, di cui quegli stessi monumenti e luoghi sono testimonianza. Moltissimi, ogni anno, sono i visitatori che salgono sul Monte Titano per ammirarli.
Il Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, ci illustra la situazione del turismo nella Repubblica, alla luce dell’iscrizione nella WHL Unesco..

 

Qual è stata la situazione del turismo a San Marino negli ultimi due anni?
La Repubblica di San Marino come tutte le mete turistiche ha sofferto l’emergenza sanitaria internazionale e i lockdown resisi necessari per il contenimento della pandemia. La resilienza del settore, la storicità e lattrattività della meta e le iniziative messe in campo a sostegno del comparto hanno però garantito numeri positivi in termini di affluenza e soggiorni, soprattutto durante le stagioni estive. Determinante l’organizzazione di eventi che potessero attrarre visitatori dal circondario a supporto dell’assenza dei turisti fermati dalle limitazioni agli spostamenti aerei.

 

Che cosa ha significato, in questi anni, per il turismo a San Marino l’iscrizione nella WHL?
L’iscrizione alla WHL è un plus sul quale la Repubblica di San Marino fa affidamento, a tutela dei propri monumenti, del proprio centro storico e quale strumento di promozione. Un onere e un onore del quale essere orgogliosi.
 
Come governo della Repubblica quali azioni avete attuato e quali avete in programma per promuovere l’appartenenza di San Marino al Patrimonio dell’Umanità?
La nomina della Repubblica di San Marino a Patrimonio dell’Umanità ha stimolato l’organizzazione di manifestazioni culturali. ll 7 luglio di ogni anno la Repubblica di San Marino celebra l’inserimento del sito Centro storico di San Marino e di Borgo Maggiore e il Monte Titano” nella lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO, attraverso appuntamenti culturali, che esaltino il valore del sito stesso. Anche in occasione del World Heritage Day e della Giornata Mondiale del Turismo, la valorizzazione del sito e degli aspetti intangibili della Repubblica di San Marino ricoprono un ruolo primario all’interno del programma degli eventi e delle iniziative proposte.

 

Quale ruolo ha il brand UNESCO all’interno del progetto del Tavolo Territoriale per il Turismo?

Lobiettivo del TTT è quello di fare rete, una rete nella quale sono compresi anche altri territori che hanno aree che godono del riconoscimento UNESCO. Insieme promuoviamo unarea vasta che può beneficiare del riflesso di queste aree riconosciute universalmente. In qualche modo ci sono territorio che godono del riconoscimento UNESCO del Centro Storico della Repubblica di San Marino e, in un accordo di sinergia, concedono a loro volta prestigiose opportunità di collaborazione.

 

San Marino torna quest’anno al WTE, in programma a Verona dal 15 al 17 settembre. Con quali obiettivi e aspettative?

Lemergenza sanitaria ha impedito momenti di confronto e sviluppo nel quale la Repubblica di San Marino ha sempre creduto. E’ fondamentale tornare a proporre in presenza la nostra meta turistica agli specialisti del settore, il valore di saloni internazionali, fiere ed eventi simili è ancora alto per chi ha qualcosa di bello da proporre. 

 

L’appuntamento con il World Tourism Event for World Heritage Sites è a Verona dal 15 al 17 settembre 2022.
Lo staff del WTE è a disposizione per trovare la migliore soluzione di partecipazione all’evento.
Per informazioni: Tel 0758005434  | mail info@wtevent.itwww.wtevent.it