VERONA
15/17 SETTEMBRE 2022

SALONE MONDIALE
DEL TURISMO

for World Heritage Sites

Verona, palcoscenico d’eccezione di grandi eventi, pronta ad accogliere la XIII edizione del World Tourism Event

08 Giugno 2022

Newsletter a cura del WTE

Verona, palcoscenico d’eccezione di grandi eventi, pronta ad accogliere la XIII edizione del World Tourism Event

Verona, con il suo bellissimo centro storico patrimonio mondiale dellUmanità Unesco, è stata scelta per ospitare la tredicesima edizione del World Tourism Event, Salone mondiale delle città e beni Patrimonio mondiale. Lappuntamento è al Palazzo della Gran Guardia, da giovedì 15 a sabato 17 settembre 2022. Il porticato -tredici arcate di oltre tre metri di diametro- e le sale interne, sede, un tempo delle truppe della città, ospiteranno i siti e i beni patrimonio mondiale, presenti alla kermesse. Non solo esposizione, ma anche incontri e approfondimenti ad ingresso gratuito, alla presenza di istituzioni, esperti e operatori del settore turistico.

Proprio questi ultimi saranno protagonisti del workshop dedicato, che si terrà nella giornata del 15 settembre, durante il quale domanda e offerta di turismo avranno l’opportunità di incontrarsi per nuovi contatti e collaborazioni.

Al World Tourism Event 2022, giovedì 15 settembre il workshop b2b dedicato alla domanda e offerta di turismo legate ai beni Patrimonio Mondiale

Al workshop parteciperanno numerosi buyers internazionali, agenzie e tour operator provenienti da Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Spagna, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Austria, Svizzera, Israele, Regno Unito e Stati Uniti, oltre che, naturalmente, dall’Italia. Circa settanta operatori specializzati nel turismo culturale, selezionati grazie alla collaborazione consolidata con Enit, tra quelli particolarmente interessati a individuare e potenziare, all’interno dei propri cataloghi commerciali, l’offerta turistica del patrimonio materiale e immateriale dell’umanità targato Unesco.

 

Il WTE di Verona si delinea come la miglior edizione degli ultimi anni. La soddisfazione dell’Amministratore di M&C, Marco Citerbo

La pandemia non ha fermato il World Tourism Event, che si è tenuto sia nel 2020, seppur in forma leggermente  ridotta, sia nel 2021, grazie allo sforzo organizzativo e alla collaborazione delle istituzioni locali che hanno permesso lo svolgimento del salone in totale sicurezza. Per il 2022, però, si prospetta un’edizione in crescita, a testimonianza di una ritrovata fiducia e del grande impegno del settore per uscire  dalla crisi causata dalla pandemia.

Ancora è presto per fornire dati definitivi, ma siamo soddisfatti dell’andamento dell’iter organizzativo. -afferma Marco Citerbo, Amministratore di M&C Marketing Consulting, la società organizzatrice dell’eventoSiamo, senz’altro, in grado di confermare il ritrovato interesse da parte degli operatori a partecipare, che si è manifestato già da subito. Un aspetto importante di per sé perchè testimonia una certa ripresa del comparto turistico, ma anche per noi organizzatori, perchè ci permette di costruire un evento migliore e con un’ulteriore attenzione al dettaglio.”

50 anni e non sentirli.
Il ruolo della Convenzione per la protezione del Patrimonio Mondiale nell’anniversario della sua sottoscrizione

Nel 2022, inoltre, ricorre il 50esimo anniversario della Convenzione di Parigi che rappresenta, senz’altro, una significativa occasione di riflessione e confronto, a livello mondiale, sulla tutela del patrimonio culturale e naturale Unesco, sulla sua valorizzazione, in generale sul turismo responsabile e il ruolo del brand Unesco per la promozione e la conservazione di territori e tradizioni. Proprio per questo, la tredicesima edizione del World Tourism Event sarà dedicata all’importante ricorrenza, con un programma scientifico ancora più ricco e la presenza di numerosi tour operator specializzati.

 

Il valore del brand Unesco

Infine, questanno, per la prima volta, il WTE sposaun altro grande evento, il Festival Internazionale dei Giochi di Strada Tocatì, la cui ventesima edizione è prevista dal 15 al 18 settembre nel centro storico di Verona.

Dal 15 al 18 ttembre, Verona ospita – in concomitanza con il WTE – la ventesima edizione di Tocatì, il Festival Internazionale dei Giochi di Strada. Giaconi: “il 2022 sarà un anno speciale”

I due eventi, del resto, hanno nello sviluppo di un turismo culturale e sostenibile, nella valorizzazione della Cultura e delle tradizioni, nell’incontro e nello scambio di buone pratiche significativi elementi in comune, che la neonata collaborazione può solo far crescere grazie alle sinergie possibili e a un proficuo confronto. Tocatì, peraltro, è candidato per lItalia al Registro delle buone pratiche per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale Unesco, altro elemento di valorizzazione reciproca dei due eventi veronesi.

 

L’appuntamento con il World Tourism Event for World Heritage Sites è a Verona dal 15 al 17 settembre 2022.

Per informazioni: Tel 0758005434  | mail info@wtevent.itwww.wtevent.it